Alla scoperta di Lana e dintorni
Il primo weekend di marzo siamo partiti alle volte dell’Alto Adige, più precisamente nel paese di Lana e i suoi dintorni, a pochi chilometri da Bolzano. Grazie alla sua posizione strategica, Lana può essere considerata punto di partenza per innumerevoli escursioni e tantissime attività… Che la nostra avventura abbia inizio!!!
Arrivati a Lana intorno alle 19 e ci dirigiamo subito verso l’appartamento Villa Am Gries vicinissimo
al centro storico. Che dire, ottima scelta!! L’accoglienza e cordialità della proprietaria, l’ambiente spazioso, luminoso e pulitissimo meritano il voto 10 e lode!!
Prenota online
Prenota online
Organizza il tuo soggiorno ora
La prima “tappa” del nostro weekend è il ristorante OW Oberwirt al centro di Lana, dopo aver passeggiato tra le vie e stradine del paese. Ambiente elegante, piatti ricercati e dai sapori mai banali, lo consiglio vivamente!! Io ed Antonio siamo più che soddisfatti…ci torneremo sicuramente. I miei complimenti a Renato, il proprietario del ristorante, che trasmette in ogni gesto e spiegazione la passione e la professionalità per il suo lavoro; per gli amanti del buon vino qui potrete trovare inoltre una cantina piena dei migliori vini italiani e regionali.
elisa-globetrotterlovers-005
Dopo un sonno rilassante e ristoratore ci svegliamo presto per mettere gli sci ai piedi; a pochi chilometri da Lana, infatti, la Val d’ultimo offre delle bellissime piste da sci. Si tratta del comprensorio sciistico Schwemmalm, a misura di famiglia, per bambini principianti ma anche per esperti dove ci attendono più di 20 km di piste. Ad accompagnarci un esperto maestro di sci che tra una discesa e l’altra ci mostra il comprensorio e ci aiuta a migliorare la nostra tecnica sciistica; ma non solo: a rendere la nostra giornata fantastica anche il tipico pranzo alla Malga “Bergrestaurant Schwemmalm”. Davvero favoloso.
Anche il pomeriggio lo dedichiamo allo sci, e intorno alle 17 dobbiamo ammettere di essere davvero stanchi!! Un tè caldo prima di terminare questa avventura sciistica è quello che ci vuole.
elisa-globetrotterlovers-002
Dopo questa giornata impegnativa e fisicamente faticosa qual’è la cosa più piacevole da fare secondo voi?
Sicuramente le Terme!!
A meno di 10 minuti di macchina da Lana si trova il comune di Merano, una splendida cittadina che ospita in centro le famose Terme. Siamo fortunati perché proprio in questa serata c’è un evento notturno e le terme rimarranno aperte fino a mezzanotte…
All’ingresso si apre davanti a noi un meraviglioso spettacolo: 25 piscine interne ed esterne immerse in un ambiente rilassante e moderno. Non ci facciamo mancare ovviamente la cena al Bistrò all’interno della struttura.
Dopo idromassaggio, sauna, nuotate nella piscina interna e in quella all’aperto dove proiettavano interessanti documentari, ci facciamo un giro nella bellissima cittadina di Merano, tra vie, portici e chiese. Percorrendo le vie principali notiamo la presenza di molti negozi e ristorantini; da tornarci sicuramente!
Vacanze wellness & relax nella zona del Meranese
Vacanze wellness & relax nella zona del Meranese
Strutture ricettive specializzate per ritrovare il proprio equilibrio psicofisico a Lana e dintorni
Il giorno seguente ci aspetta un’altra giornata molto attiva; il programma prevedeva una ciaspolata sul monte San Vigilio, la montagna di “casa” di Lana, dove è possibile arrivare grazie ad una funivia vicinissima al centro del paese; Al monte San Vigilio è possibile fare diverse attività: sciare nei 5 km di piste, andare con lo slittino, fare ciaspolate e tanto trekking sui numerosi sentieri escursionistici che offrono degli scorci con vista mozzafiato sulle Dolomiti; purtroppo il caldo degli ultimi giorni ha sciolto la neve presente e così… Cambio di programma!! Al posto della ciaspolata optiamo per una giornata di trekking con un esperto del settore; quindi via le ciaspole e pronti con i ramponcini!
Salendo lungo i sentieri del Monte San Vigilio troviamo paesaggi, scorci meravigliosi e baite con vista suggestiva che hanno reso la nostra giornata indimenticabile; ciliegina sulla torta il pranzo tipico al ristorante Gasthaus Seespitz, vicino al lago nero che d’inverno rimane ghiacciato; dopo questa faticata ce lo siamo meritati!!
Dopo esserci ricaricati cominciamo la discesa verso la funivia che ci riporta a Lana. Che giornata indimenticabile!
Con le ciaspole sul Monte S. Vigilio
Ciaspolate
Con le ciaspole sul Monte S. Vigilio
Pur vestendosi completamente di nuovo, il paradiso escursionistico di Monte S. Vigilio continua ad offrire anche in inverno l‘opportunità di ...
leggi di più
Visitando la regione turistica di Lana non potete perdervi la floricoltura “Orchideen Welt” a Gargazzone, ultima tappa del nostro weekend a Lana; un piccolo paradiso popolato da una ricca varietà di orchidee meravigliose. Camminando tra ponticelli, laghetti e sentieri io ed Antonio ci sentiamo catapultati in una foresta tropicale piena di colori e di profumi; a rendere il tutto ancora più esotico la presenza di gigantesche carpe, tartarughe e pappagallini con cui è possibile interagire dando loro da mangiare… non potete perdervi questo paradiso!
Orchideenwelt Raffeiner
Orchideenwelt Raffeiner
A partire da marzo 2016 l’oasi tropicale della floricoltura Raffeiner offrirà un mondo di emozioni tutto da scoprire, non solo agli appassionati delle orchidee ...
leggi di più
Fai partecipare i tuoi amici ...
Condividi le storie sul tuo profilo e fai sapere ai tuoi amici quello che ti ha entusiasmato!