Splendido tour guidato in E-MTB intorno a Merano

Breve descrizione generale:
Godetevi viste mozzafiato e le attrazioni più belle dei dintorni immergendovi nella scoperta del paese e della sua gente. Lungo l’itinerario di questo fantastico tour di circa tre ore vi imbatterete in una moltitudine di attrazioni: la birreria Forst, il piccolo passo dello Stelvio, Castel Tirolo, il museo di trattori Porsche, la ciclabile lungo il Passirio, Merano con il suo ippodromo oltre che i numerosi poderi vinicoli e la Cantina Merano a Marlengo.

Descrizione del tour:
Ritrovo e punto di partenza del tour è l’ufficio turistico di Marlengo nel centro paese (parcheggi a pagamento disponibili in loco). Da lì imbocchiamo la strada panoramica che conduce alla birreria più grande d’Italia in località Forst (Foresta). Pedalando in lieve salita ci spingiamo fino a Tel all’imbocco della Val Venosta. Lasciandoci alle spalle l’impressionante centrale idroelettrica, scendiamo a Lagundo lungo quello che i biker sono soliti chiamare “piccolo passo dello Stelvio”. Sulla strada che porta a Merano l’occhio cade su tre imponenti manieri: Castel Tirolo, Castel Fontana e Castel Torre. La breve salita verso Tirolo è impegnativa, ma ampiamente ricompensata dalla bellezza del paesaggio. Attraversiamo la Valle Finele fino a Caines sul sentiero Tirolersteig ammirando la vista sulle piramidi di terra. A questo punto è ora di concederci una meritata pausa caffè. Chi ha voglia, potrà fare una puntatina al museo dei trattori Porsche, mentre i bambini troveranno a loro disposizione un grande parco giochi e un mini-zoo.
Rifocillati, proseguiamo sulla strada poco trafficata che porta alla ciclabile lungo il fiume. Usciamo dalla valle e attraversiamo il Parco Elisabetta nella città di Merano. Pedalando sulle ciclovie meranesi possiamo ammirare le parti più belle della città. Infine, passando di fianco al gigantesco ippodromo, facciamo ritorno a Marlengo. Superiamo l’edificio della Cantina Merano e ritorniamo al punto di partenza.

I dati del tour:
• 29 km di lunghezza
• 690 m di dislivello, distribuiti su diverse brevi salite
• Punto più alto: 700 m
• Tipologia dei sentieri: il percorso non presenta difficoltà tecniche e si snoda per lo più su ciclovie, strade di ghiaia e stradine secondarie.

Cosa portare con sé:
Per questo tour sono richiesti un’e-MTB perfettamente funzionante, un casco (obbligatorio!) e bevande in quantità sufficiente. Lungo il sentiero si trovano diverse fontane che consentono di rifornirsi di acqua. Si consiglia un abbigliamento adeguato al tempo, per cui si raccomanda di consultare le previsioni in anticipo.

I dati dell‘evento:
• Quando: il venerdí, ogni settimana, nei mesi di giugno fino a settembre
• Durata: 3 ore
• Partenza: ore 9 davanti all’ufficio turistico di Marlengo, piazza della Chiesa 5
• Ritorno: ore 12 circa
• Quota di partecipazione: 15 € a persona con pausa caffè; bambini 7,50 € (dagli 8 ai 14 anni)
• È richiesta l’iscrizione entro le 17 di giovedí presso l’ufficio turistico di Marlengo: di persona, per telefono al n° +39 0473 447 147 o per e-mail: info@marlengo.info.
• Attenzione: il numero di partecipanti è limitato a 12 persone.

Noleggio bici:
Non avete un’e-bike? Nessun problema – potete noleggiarla comodamente tramite noi. In questo caso la troverete pronta ad attendervi nel punto d’incontro. Prezzo per il noleggio di un’e-MTB per la durata di tre ore: 40 € o la bici per i bambini 25 €
Tenete presente che per prenotare la bici abbiamo bisogno di conoscere la vostra altezza.
Da portare
Per questo tour sono richiesti un’e-MTB perfettamente funzionante, un casco (obbligatorio!) e bevande in quantità sufficiente. Lungo il sentiero si trovano diverse fontane che consentono di rifornirsi di acqua. Si consiglia un abbigliamento adeguato al tempo, per cui si raccomanda di consultare le previsioni in anticipo.
Date
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!