Cerca & prenota

I castelli in Alto Adige

Le mura storiche di Merano e dintorni

Il periodo di massima fioritura dei castelli e delle fortezze in Alto Adige risale ai secoli X e XI. Nel corso degli anni questi edifici storici sono stati destinati ad altri usi e adibiti ad esempio a musei e hotel.

Il periodo di massima fioritura dei castelli e delle fortezze in Alto Adige risale ai secoli X e XI. Nel corso degli anni questi edifici storici sono stati destinati ad altri usi e adibiti ad esempio a musei e hotel. Merano e dintorni ospitano centinaia di fortezze e manieri, i due più conosciuti dell’Alto Adige sono Castel Tirolo nell’omonimo borgo e Castel Trauttmansdorff di Merano. Il primo è considerato la culla del Tirolo storico e fu sede dei conti che dominavano su tutto il territorio. Il secondo, oltre ad essere sede del Museo provinciale del Turismo, vanta giardini tra i più belli del mondo. All’imbocco della Val Senales si erge Castel Juval, residenza estiva del celebre alpinista altoatesino Reinhold Messner e sede di uno dei suoi sei musei della montagna Messner Mountain Museum.

Fino al XIX secolo sorsero numerose nuove residenze nobiliari e molti castelli che oggi spesso ospitano esclusivi ristoranti e hotel, come ad esempio Castel Wehrburg a Prissiano e Castel Fragsburg a Merano. Nel periodo natalizio diversi manieri fanno da suggestiva cornice ai tradizionali mercatini di Natale ed eventi come ad esempio Castel Tirolo.

Castelli, fortezze e posti storici

Pagina 1 di 5
 
 

Castel Lebenberg, uno dei gioielli storici e culturali dl Burgraviato. Edificato nel 1260 dai Conti di Marlengo. Complesso vasto ed armonioso con cappella...

 
 

Mecca per l’arte e gli artisti “Die Kunst zu leben und die Kunst zu lieben“. L’arte di vivere e l’arte di amare. Questo è il titolo di uno degli ultimi...

 
 

In alto, sopra il paese di Nalles, su una roccia a forma di naso con tre lati in ripida pendenza, che si erge al margine della gola del rio Sirmiano,...

 
 

E’ risaputo che in passato si costruivano forni di diverse misure, la maggior parte dei quali è andato in rovina e di cui oggi non se ne conoscono più le...

 
 

In vari punti di sosta sculture architettoniche presentano al turista informazioni sull'ambiente naturale, sulla storia, sulla cultura, sugli aspetti...

 
 

Centrale idroelettrica: la diga di Tel La centrale idroelettrica di Tel (in seguito denominata AEC-EW e AE-EW) è stata la prima grande centrale...

 
 

La colonia agricola risale al periodo del 400 a. C. e venne utilizzata per molti secoli. Nella prima metà del primo secolo a. C. un incendio distrusse la...

 
 

Caratteristico per le località di Avelengo e Verano sul Monzoccolo sono i tetti realizzati in paglia che ricoprono i fienili dei masi. Ancor oggi esistono...

 
 

Sulla prominente rocca della mezza montagna di Tesimo sopra la frazione di Schernag, nel 1194 cinque uomini di Tesimo eressero con il consenso del vescovo...

 
 

Costruito in epoca romana, solo parzialmente restaurato, sorge su una roccia di granito, affacciato sull’orrido del Passirio. La fortificazione fungeva da...

 
 

Torre medievale, nel frattempo restaurata, che servivaal controllo dei confini di un tempo. Sopra l'arco di entrata si distingue lo stemma dei Trautson. La...

 
 

AIl convento certosino "Monte degli angeli" fu fondato nel 1326 e sciolto. Si possono ancora visitare il chiostro, la grotta, l´abitazione del Priore, la...

Pagina 1 di 5