Cerca & prenota

Torre di carciofi, carote, lombata di vitello, biscotti al limone e succo di prezzemolo

Dal 2015 Agata Erlacher e Thomas Strappazzon gestiscono insieme il Ristorante Café Meteo sulla Passeggiata Gilf di Merano. “Proponiamo piatti che mangiamo tutti i giorni anche noi”, ci confida Agata Erlacher, che è anche un’artista. Per Merano Magazine Thomas Strappazzon ha presentato una ricetta ai carciofi.

Ricetta per 4 persone

Ingredienti

ca. 800 g di lombata di vitello pronta da cucinare (o 4 bistecche da 200 g ciascuna)
3 carote
4 carciofi
1 mazzetto di prezzemolo
250 ml di fondo di cottura delle verdure
olio extravergine d’oliva
bicarbonato
succo di mezzo limone
fior di sale
sale
3 prese, rispettivamente di pepe nero, pepe rosa e pepe lungo pestati nel mortaio inoltre: una pellicola di alluminio

Per la pasta frolla al limone:
250 g di farina
125 g di burro
1/2 cucchiaino da tè raso di sale
scorza grattugiata di 2 limoni
1 uovo

Preparazione

Preparare velocemente una pasta omogenea unendo gli ingredienti per la pasta frolla. Avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero a riposare per una o due ore. Eliminare le foglie esterne dei carciofi, pelare i gambi e tagliare via le punte fino a un terzo. Svuotare i carciofi e tagliarli a fettine sottili per il lungo (con i gambi), poi metterli in acqua fredda con il succo di mezzo limone. Pelare le carote, dividerle a metà per il lungo e tagliarle a rombi. Cuocere il prezzemolo con le foglie e il gambo in poca acqua aggiungendo un cucchiaino da tè raso di bicarbonato e poco sale, mescolare, passare in uno strofinaccio e mettere da parte. Stendere la pasta al limone tra due fogli di carta da forno e metterla in forno a 200 °C (grill superiore e inferiore) da otto a dieci minuti, cuocendo uniformemente tutta la superficie. Ricavarvi dei pezzi che diventeranno parte della torre. Separare la lombata in quattro parti e rosolarla in padella a fuoco vivo con l’olio extravergine d’oliva, metterla nel forno ancora caldo e cuocerla prima per tre minuti a 200 °C e poi per due minuti a 180 °C con il grill superiore e inferiore. Toglierla dal forno, avvolgerla nella pellicola di alluminio e lasciarla riposare. Mentre la carne cuoce in forno saltare i carciofi e le carote in padella con olio extravergine d’oliva a fuoco alto, salare e pepare, stemperare la carne con il fondo di cottura delle verdure, far cuocere a fuoco basso e servire. Come servire: condire i quattro pezzi di carne con il fior di sale e con un filo d’olio extravergine di oliva. Spolverare sul piatto il pepe pestato e spruzzare sopra il succo di prezzemolo nebulizzato.