Cerca & prenota

Zelten

Cucina tradizionale

Ingredienti

Per la frutta:
1.500 g di fichi
400 g di noci
150 g di mandorle
150 g di pinoli
100 g di limoni canditi
80 g di arance candite
2 arance (succo e scorza grattuggiata)
250 g di zucchero
250 ml di rum
10 g di anice
cannella e chiodi di garofano in polvere (a piacere)

Per l’impasto:
600 g di farina di segale
80 g di lievito
un pizzico di zucchero e sale
Acqua tiepida, q.b.

Per decorare:
mandorle, noci e frutta candita

Per la glassa:
acqua e zucchero q.b.

Sminuzzare i fichi secchi e la frutta candita (1). Tagliare per il lungo le noci e tritare grossolanamente le mandorle. Mettere gli ingredienti in una ciotola insieme ai pinoli e allo zucchero. Grattuggiarvi sopra la scorza delle arance e aggiungere il succo. Aggiungere i chiodi di garofano in polvere, la cannella e l’anice (quantità a piacere) e mescolare bene assieme a 250 ml di rum (2). Coprire con un piatto e lasciare riposare una notte.

Per l’impasto, preparare la farina in una ciotola, formare un piccolo buco al centro in cui sbriciolare il lievito (3). Versare un po’ d’acqua tiepida nel buco, unire lo zucchero e mescolare per ottenere un piccolo impasto. Sulla parte esterna, cospargere la farina con un po’ di sale. Una volta che il piccolo impasto al centro della ciotola è leggermente lievitato, impastare il tutto con il resto dell’acqua. Coprire la ciotola con un canovaccio e far lievitare per un’ora in un luogo caldo.

Unire la frutta precedentemente preparata all’impasto e impastare energicamente fino a ottenere una massa omogenea (4). Preriscaldare il forno a 180°. Coprire la teglia con carta da forno, suddividere l’impasto e creare dei panetti di circa due centimetri di spessore (5). Decorare la superficie con mandorle, noci e frutta candita (6) e cuocere in forno per circa 20 minuti.

Nel frattempo, sciogliere dello zucchero nell’acqua calda e mescolare bene. Una volta pronta, stendere sugli Zelten ancora caldi un velo di acqua zuccherata, lasciarli raffreddare e avvolgerli uno a uno nella pellicola trasparente. Attendere dalle due alle quattro settimane prima di mangiarli: saranno ancora più buoni!