Eventi Meteo Webcams
SF-ArtDriveIn-Stingel-Meran-DP
Stella Alpina in serie, 2003
Rudolf Stingel


Rudolf Stingel (Merano, 1956) è un artista altoatesino che vive a New York dal 1987.
Fin dagli esordi, nella seconda metà degli anni ’80, la sua ricerca ha indagato il significato della pittura, attraverso diverse declinazioni stilistiche che spaziano dal concettuale all’iperrealismo. Al 1989 risale il libro d’artista Instruction, un manuale che illustrava dettagliatamente come realizzare opere ”à la Stingel”, interrogando così i concetti di originalità, autenticità e autorialità. Nel 1991 ha ricoperto il pavimento della Daniel Newburg Gallery di New York con un tappeto arancione, invitando i visitatori a lasciare dei segni effimeri sul tessuto usando le proprie dita come se si trattasse di pennelli. La dimensione ambientale caratterizza anche i suoi interventi successivi, tra cui quello a Palazzo Grassi nel 2013 in cui ha invaso l’intero spazio architettonico con moquette a disegno orientale.

Anche nel lavoro proposto a Merano Stingel lavora in primo luogo sullo spazio, rivestendo completamente i muri e i pilastri del secondo piano del garage con il motivo di una stella alpina su sfondo argentato applicato rullo. Con un effetto volutamente kitsch, che richiama le carte da parati a motivi floreali tipiche degli anni ’70, Stingel trasforma un luogo anonimo e di passaggio in una sorta di interno domestico.
L’opera presenta attualmente diversi fattori di degrado e necessiterebbe con urgenza di un restauro.
Le opere d'arte agli altri livelli:
Qui trovate le altre opere d'arte: