Eventi Meteo Webcams
Menschenbilder-Jori-Meran-DP
Cinepreso
Sissi. Omaggio a Bruno Jori, 2017


La prima scultura che si incontra lungo la passeggiata è stata realizzata da Sissi, pseudonimo di Daniela Olivieri (Bologna, 1977), artista italiana che vive tra Bologna e Londra. Fin dai suoi esordi, nei primi anni 2000, Sissi ha proposto un’indagine sulla corporeità e sulle dinamiche sociali ad essa collegate, avvalendosi di strumenti mutuati da discipline come l’antropologia e l’anatomia, in un processo artistico che coinvolge diversi linguaggi, dalla performance, all’installazione, alla scultura.

In questo caso Sissi si è confrontata con la figura di Bruno Jori (Merano, 1922 - 1970), regista meranese autore di importanti documentari a partire dal secondo dopoguerra. L’artista ha preso spunto da alcune fotografie che vedevano Jori ritratto con la cinepresa in mano, restando colpita in particolare dal carattere fortemente iconico che aveva questo tipo di oggetti in passato, nei modelli con grandi le bobine circolari poste sulla parte superiore. Tale elemento è stato quindi trasfigurato in una forma astratta di ritratto dell’artista attraverso un’ibridazione con lo strumento stesso e un ribaltamento del ruolo, da regista – e quindi colui che riprende – a “cinepreso”. Un altro aspetto che caratterizza fortemente la scultura, realizzata a partire da un modello in creta, è l’attenzione per il processo di lavorazione manuale, che risulta particolarmente visibile nella successiva resa in bronzo in cui risultano visibili le impronte dell’artista impresse durante il processo di modellazione.

Le altre FigureUmane:
Qui trovate le altre opere d'arte: