Eventi Meteo Webcams
Senza titolo
Senza titolo, 2006
Blu + Ericailcane


Entrambi attivi sotto pseudonimo, Blu e Ericailcane sono tra gli street artist italiani più noti a livello internazionale (nel 2011 il “Guardian” ha inserito Blu tra i 10 street artist migliori al mondo). I loro primi lavori sono comparsi a Bologna, rispettivamente alla fine degli anni `90 e nei primi 2000 (successivamente, nel 2016, Blu rimuoverà gran parte dei suoi murales in questa città in risposta a un’operazione di stacco – e quindi di sottrazione allo spazio pubblico – a fini espositivi).

Nel corso degli anni i due artisti hanno realizzato lavori in tutto il mondo, dal Guatemala alla Germania, dalla Gran Bretagna alla Palestina.
Fin dagli esordi hanno portato avanti una collaborazione particolarmente intensa, che li ha visti realizzare diversi lavori a quattro mani, spesso di grandissimo formato.

Il dipinto murale di vicolo Passiria, nel cuore del centro storico di Merano, è stato curato da Gudrun De Chirico e commissionato da Kunst Meran Merano Arte nell’ambito del progetto Sound Zero a cura di Valerio Dehò.
In esso emergono chiaramente il dialogo e la complementarità tra i differenti stili dei due artisti, entrambi caratterizzati da una grande precisione grafica nel delineare una serie di figure inquietanti e grottesche: dalle sembianze umanoidi nel caso di Blu, autore della porzione destra con elementi dai contorni neri su sfondo bianco, e zoomorfe in quello di Ericailcane che realizza invece la porzione sinistra con colori opposti.
Alcune parti del murales risultano oggi parzialmente danneggiate.
Qui trovate le altre opere d'arte: