Eventi Meteo Webcams

Castel Juval di Reinhold Messner

Il mito della montagna Arroccato su un’altura nella splendida val Venosta, svetta Castel Juval. Nel maniero trova spazio il museo che Reinhold Messner ha voluto dedicare al "mito" della montagna. Per molti popoli in tutto il mondo la montagna è sacra, dall’Olimpo all’Ararat, dal Sinai al Kailash, dal Fujiama in Giappone all’Ayers Rock in Australia. Il museo custodisce una raccolta di dipinti con vedute delle grandi montagne sacre, una preziosa collezione di cimeli tibetani e di maschere provenienti dai cinque continenti, la stanza Tantra ed in cantina gli equipaggiamenti delle spedizioni di Reinhold Messner. Un museo ricco di bellezza e di emozioni. Da visitare accanto al castello i ripidi vigneti dell’azienda agricola Unterortl e l’osteria Schlosswirt Juval con i suoi caratteristici prodotti.

Descrizione d'arrivo

A piedi: si può raggiungere il castello tramite i sentieri lungo i canali irrigui della Val Senales, detti localmente "Waale", da Stava e da Castelbello/Ciardes.  

Servizio navetta: (tutti i giorni escluso mercoledì) Transfer regolari a partire dalle 9.30 presso l’entrata Juval. Info: Schupfer Juval Tours, tel. 0473-668058.

Dove parcheggiare

parcheggio direttamente alla bottega dei contadini, gratuito, incustodito

Mezzi pubblici

Autobus: Con le line autobus SAD fino alla stazione Naturno, Juval

Treno: Con il treno della Val Venosta verso la stazione Stava. A piedi lungo la pista ciclabile verso Juval (Bottega dei contadini)

 

Orari d'apertura Primavera: 25 marzo - 30 giugno
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
10:00 - 16:00
Orari d'apertura autunno: 1 settembre - 6 novembre
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
10:00 - 16:00
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!