"Terrainkur"
salute e benessere per il cuore e il sistema circolatorio
Terrainkur
Terrainkur
Terrainkur
Terrainkur
La cosiddetta "Terrainkur" è una particolare forma di climatoterapia basata su camminate dosate individualmente. Poggia sull'allenamento della resistenza, l'esercizio all'aria aperta, l'immersione nel paesaggio e una sollecitazione fisica adeguata alla prestazione.

L'escursionismo orientato alla "Terrainkur" migliora la resistenza e la mobilità, aumenta la velocità e la flessibilità, rinvigorisce il sistema cardiovascolare, stimola l'attività respiratoria e rafforza i muscoli, i legamenti e le articolazioni. Ha effetti benefici sul metabolismo, attiva l'apparato digerente e accresce sensibilmente il consumo calorico.
La "Terrainkur" è una terapia consigliata soprattutto a chi è affetto da malattie funzionali dell'apparato cardiocircolatorio, patologie metaboliche o affezioni delle vie respiratorie. Più in generale, tuttavia, è una misura estremamente efficace di prevenzione primaria e di promozione della salute nel suo complesso.

La "Terrainkur" a Parcines

In base agli studi condotti dall'Università tecnica di Monaco di Baviera sulla qualità dell'aria e dell'acqua della cascata di Parcines e alla valutazione positiva delle potenzialità della zona sul piano climatoterapeutico, nel marzo 2018 è stata inaugurata a Parcines una rete di sentieri dedicati alla "Terrainkur", composta da sette diversi itinerari con differenti profili di difficoltà. Nel proprio giudizio tecnico, la prof.ssa Angela Schuh ha elencato le condizioni climatiche imprescindibili per la pratica di questa particolare terapia: "aria fresca", "irraggiamento solare" e "aria di ottima qualità". Elementi naturali di cui il territorio di Parcines, caratterizzato da un paesaggio a un tempo alpino e mediterraneo, dispone in abbondanza.
Nelle pagine seguenti è riportata una descrizione dei sette sentieri dedicati alla "Terrainkur" a Parcines, con l'indicazione del percorso, dell'altitudine, della difficoltà e del metabolismo energetico.
Tutti gli itinerari sono stati sottoposti a misurazione dal punto di vista bioclimatico e fisiologico-prestazionale per consentire lo sviluppo di un programma di allenamento individuale e un graduale aumento delle capacità fisiche personali.