Percorso circolare - sentiero della roggia di Rablà

Descrizione generale

Il “Waalweg” – sentiero della roggia attinge la sua acqua dal torrente Zielbach, proveniente dalla nota valle Zieltal. Serve ad irrigare i frutteti di Rabland, che si estendono sui lati ovest e sud del villaggio. Betulle, pioppi, ontani, cespugli densi ed una flora ed una fauna diversificate fiancheggiano il sentiero di circa 800 metri che è perciò il sentiero di roggia più corto di Merano e dintorni. È un percorso molto idilliaco e storico per tutta la famiglia!




Descrizione cammino

Inizio dell'itinerario
Rablà
Arrivo dell'itinerario
Rablà

Dal centro di Rablà in direzione della strada principale, passando per la chiesa di San Giacomo e l'hotel Hanswirt con la famosa pietra miliare romana. Continuare lungo la Via Gerold tra le case e attraverso i frutteti fino all'entrata occidentale del “Waalweg” – sentiero della roggia presso il ristoro Happichl. Da lì, prendere l'idilliaco sentiero della roggia in una camminata piatta di mezz'ora verso est fino alla fine del sentiero del canale di irrigazione vero e proprio, girare qui a destra e prendere la strada stretta per tornare al centro di Rablà in 20 minuti.

Dove parcheggiare
A causa delle limitate possibilità di parcheggio nel comune di Parcines e nello spirito della sostenibilità, nonché della tutela dell'area ricreativa di Parcines, Vi chiediamo gentilmente di utilizzare i mezzi pubblici. Grazie mille!
Mezzi pubblici

Da Merano: collegamento treno n° 250 oppure autobus n° 251 per Rablà
Dalla Val Venosta: collegamento treno Val Venosta n° 250 per Rablà – oppure autobus n° 251 Stava-Rablà

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!