“Krapfen“ di castagne

“Krapfen“ di castagne

ca. 30 pezzi

Ingredienti
Pasta:
500g farina di grano
100g burro morbido
1 cucchiaio grappa
2 cucchiai zucchero
2 tuorli
1 uovo
1 pizz. Sale
ca. ½ tazza di latte

Farcia:
2 kg castagne di Foiana
200 ml glassa (scaldare 200 g di zucchero con 200 ml di acqua)
1 cucchiaino raso di cannella
1 cucchiaino raso di cacao
1 cucchiaio miele
pizzico di vaniglia

+ strutto (per friggere)
+ zucchero a velo per guarnire
Preparazione
Farcia:
Bollire, sbucciare e schiacciare le castagne. Questo lavoro può essere fatto anche un giorno prima o diversi giorni prima (in questo caso congelare l’impasto).
Per cuocere le castagne, farle bollire con la buccia in una pentola a coperchio chiuso. L’acqua deve coprire le castagne. Sbucciare le castagne e farne una purea (con lo schiacciapatate o passaverdure). Aggiungere le spezie e la glassa. Impastare fino ad ottenere una massa spalmabile. 
In alternativa alla farcia tradizionale può essere utilizzata anche una marmellata di castagne. 

Pasta:
Unire la farina e lo zucchero, il burro ammorbidito e tagliato a pezzettini, le uova, la grappa, il sale ed il latte (la quantità di latte dipende dal tipo di farina usata) e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprire l’impasto e farlo riposare per 20 minuti. 
Stendere la pasta a strisce di 10 cm di larghezza. Spalmare il ripieno su metà della pasta (ad intervalli regolari) e chiudere le strisce a portafoglio. Premere con le dita lungo i bordi della pasta per assicurarsi che non fuoriesca il ripieno. Tagliare la pasta con l’ausilio di una rotella tagliapasta a ca. 12-15 cm di lunghezza. Adagiare i krapfen su un panno infarinato. Riscaldare lo strutto e friggere i krapfen su entrambi i lati fino ad ottenere una crosta dorata. Temperatura di frittura 190°. Far sgocciolare il krapfen e guarnire con zucchero a velo. 
Fai partecipare i tuoi amici ...
Condividi le storie sul tuo profilo e fai sapere ai tuoi amici quello che ti ha entusiasmato!