Eventi Meteo Webcams
Nalles: il paese e la sua gente
Sulle tracce della storia
Nalles: il paese e la sua gente

Nalles: il paese e la sua gente

Sulle tracce della storia

Le prime testimonianze scritte riguardo al paese di Nalles risalgono al 830 dopo Cristo e più precisamente ad un documento dell’abbazia di San Gallo in Svizzera. Ma la storia di questo piccolo borgo situato in posizione protetta sulla riva occidentale dell’Adige affonda le proprie radici in un’epoca ancora più lontana. Situato sulla via romana Claudia Augusta, il paese ospitava due miniere d’argento. Il nome Nalles significa sia “porto navale” che “molo”, il che probabilmente è da ricondursi al fatto che qui ebbe inizio l’attività di navigazione sulle acque dell’Adige.
Denominato il paese delle rose, Nalles vanta un clima gradevole e una posizione privilegiata tra la città termale di Merano e il capoluogo altoatesino Bolzano. Oggi il suo territorio si estende dal fondovalle a quota 300 m fino alle frazioni di Sirmiano e Sirmiano di Sopra a 1.000 m di altitudine. Le attività che animano il centro sono il commercio, il turismo, la gastronomia e la viticoltura. Nei negozi del piccolo borgo si trovano tanti prodotti regionali di eccellente qualità. Le piccole aziende agricole di Sirmiano di Sopra si dedicano alla zootecnia e alla silvicoltura come pure alla coltivazione dei piccoli frutti. Attività trainante a Sirmiano - che grazie alla sua posizione offre un panorama mozzafiato - è invece la frutticoltura.