Eventi Meteo Webcams
Il Bunker del Passo Palade in Alta Val di Non
Il museo nascosto nel cuore della montagna
Il Bunker del Passo Palade in Alta Val di Non

Il Bunker del Passo Palade in Alta Val di Non

Il museo nascosto nel cuore della montagna

Con i suoi 1520 m di altitudine, il Passo Palade è uno dei più bassi delle Alpi. Questo fu uno dei motivi per cui venne da sempre utilizzato come via di collegamento tra nord e sud da viandanti e pellegrini, molto prima della costruzione della strada che lo attraversa. In questo senso, l’Alta Val di Non fu da sempre una terra di incontro fra culture costituendo al contempo un confine: un luogo di unione e di separazione.

Anche geologicamente la strada del Passo Palade in Alta Val di Non è un territorio di collegamento. Qui si incontrano la placca euroasiatica e quella africana lungo la linea insubrica che con i suoi 700 km costituisce il lineamento tettonico più lungo delle Alpi.

Costruita tra il 1935 e il 1939, la strada del passo che collega i paesi di Lana in Alto Adige e Fondo in Trentino fu un vero gioiello ingegneristico dell’epoca.

Al Passo Palade, sul confine tra Alto Adige e Trentino, fu costruito uno dei bunker più estesi dell’Alto Adige. Oggi il Bunker di Passo Palade ospita diverse esposizioni come la mostra di minerali e una mostra fotografica.
Prenota la tua vacanza
Pianifica ora la tua vacanza da sogno