Eventi Meteo Webcams
Acqua e fonti
L’acqua della Val d’Ultimo: la preferita dell’imperatrice Sissi
Acqua e fonti

Acqua e fonti

L’acqua della Val d’Ultimo: la preferita dell’imperatrice Sissi

In Val d’Ultimo i prati forse sono un po’ più rigogliosi e l’aria un po’ più pulita rispetto ad altri luoghi.
Perché?
Perché questa vallata è estremamente ricca di risorse idriche. Sono ben 44 i laghi in cui si può pescare e fare un tuffo al fresco e numerose sono le sorgenti d’acqua proveniente dalle alture della Val d’Ultimo. Anche l’acqua del rubinetto in Val d’Ultimo è acqua di fonte.
E poi ci sono le fonti curative che nell’Ottocento e nel Novecento furono protagoniste di idroterapie e balneoterapie. Accanto all’imperatrice Sissi, anche Otto von Bismarck e i fratelli Thomas e Heinrich Mann furono ospiti nei bagni della Val d’Ultimo.
Ancora oggi l’acqua di sorgente ricca di ferro e di minerali è utilizzata per la cura tramite idroterapia. Provate voi stessi nell’oasi Bagnetti e nei Bagni Lad e Oltretorrente. La sentite la differenza?
Prenota la tua vacanza nella Val d'Ultimo
Pianifica ora la tua vacanza da sogno
Cascata Hartungen
Cascata Hartungen
La cascata Hartungen si trova a S. Nicolò direttamente presso il sentiero di maso in maso, a pochi minuti a piedi dai larici millenari. Soprattutto da maggio a ...
leggi di più