Castel Katzenzungen

La prima citazione di Castel Katzenzungen, allora di proprietà di un certo Henricus de Cazenzunge, risale al 1244. A cavallo fra il XVI e il XVIII secolo, sotto i signori di Breisach, originari dell‘Alsazia, il castello conobbe il periodo di massima fioritura e potè annoverarsi fra le residenze nobiliari più signorili della regione. Con l‘estinzione della dinastia, il castello rinascimentale passò nelle mani di famiglie rurali per poi venire restaurato solo una volta rilevato dalla famiglia Pobitzer di Merano (nel 1978). Da alcuni anni il castello, con i suoi saloni signorili, le sue Stuben rinascimentali imbandite, la sua cucina di affumicatura e le cantine dalle splendide arcate, assolve alla sua destinazione originaria fungendo cioè a scopi ricreativi e ospitando eventi a carattere culturale e gastronomico.

Descrizione d'arrivo

Castel Katzenzungen è situato in una posizione tranquilla nel paese altoatesino di Prissiano, tra Merano (ca. 15 km) e Bolzano (ca. 16 km), ed è facilmente raggiungibile tutto l’anno. Distanza di Castel Katzenzungen da: Bolzano ca. 16 km - Innsbruck ca. 130 km - Verona ca. 160 km - Milano ca. 280 km - Venezia ca. 300 km - Monaco ca. 300 km Aeroporto e stazione ferroviaria nelle vicinanze.

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!