Eventi Meteo Webcams

Chiesa parrocchiale di S. Pancrazio

Dove oggi sorge la chiesa neogotica di S. Pancrazio, vi era un tempo la chiesa più antica della Val d'Ultimo. I resti dei vecchi muri della navata centrale sono ancora visibili. Nel 1338 si diede inizio alla ristrutturazione della chiesa, nella seconda metà del XV secolo comparvero il coro e la volta della navata centrale. Intorno al 1890 si sostituì l'interno barocco con arredi neogotici.

La torre dell'orologio con i quadranti riccamente dipinti e le figure sacre sulle porte della chiesa meritano sicuramente una visita. Gli intagli neogotici di Blasius Mayrhofer, nativo di Ultimo, ornano il portale a sesto acuto. Particolarmente degni di attenzioe anche l'imponente altare maggiore, dedicato a S. Pancrazio, patrono della chiesa, e la Madonna gotica del XV secolo sull'altare laterale di destra.

Descrizione d'arrivo

Arrivo da nord attraverso il Brennero: A22 - uscita Bolzano Sud - MEBO in direzione Merano - uscita Merano Sud (zona industriale Lana) - Lana - Val d'Ultimo - s. Pancrazio- Chiesa Parocchiale s. Pancrazio

Arrivo da nord-ovest attraverso il Passo Resia: Passo Resia - Val Venosta - MEBO in direzione Bolzano - uscita Merano Sud (zona industriale Lana) - Lana - Val d'Ultimo - S. Pancrazio- Chiesa Parocchiale s. Pancrazio

Arrivo da sud attraverso l'autostrada del Brennero: A22 - uscita Bolzano Sud - MEBO in direzione Merano - uscita Merano Sud (zona industriale Lana) - Lana - Val d'Ultimo - S. Pancrazio - Chiesa Parocchiale s. Pancrazio

 

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!