Mappa interattiva

Chiesetta San Vigilio

La Chiesetta San Vigilio viene ufficialmente ricordata in un documento storico del XII secolo, ed è da sempre soprannominata "la chiesetta del beltempo" dagli abitanti di questi luoghi, perchè in essa pregano oggi come allora per scongiurare il cattivo tempo.

I muri longitudinali della chiesa sono di epoca protoromanica, mentre all'interno è custodito un prezioso ciclo di affreschi del Trecento, raffigurante gli apostoli e la Crocifissione. Visite per gruppi su prenotazione.

S.Vigilio
Che il San Vigilio sia un luogo ricco di particolari energie ne è prova non solo la presenza delle fonti di acqua termale di Bagno dell'Orso. L'energia di questi luoghi era conosciuta fin da tempi preistorici. Un po' come a S. Ippolito, sul Monte S. Vigilio sono state ritrovate tracce che provano l'esistenza di luoghi di culto preistorici in quest'area. Anche la Chiesetta San Vigilio, una delle chiese più „alte" dell'Alto Adige a 1793 metri sul livello del mare, è stata eretta su un luogo di culto preistorico.

Santa Messa 
In estate (luglio - fine agosto) domenica alle ore 11.00 in lingua tedesca

Descrizione d'arrivo

DA SUD * Uscita autostrada:Bolzano sud (svincolo per la Superstrada Bolzano-Merano) * Autostrada del Brennero A22 - Numero verde: 800/279940 DA OVEST * Attraverso il Passo Resia - SS 40 * Attraverso il Passo dello Stelvio - SS 38 (solo in estate) DA EST * Attraverso il Passo Monte Croce (imbocco in Val Pusteria, SS 49) * Attraverso la Val di Landro (imbocco in Val Pusteria, SS 49)

Visite su prenotazione.: tutto l'anno