Mappa interattiva
tutte escursioni, difficile, Escursioni multi-tappa

La tappa regina dell’E5 da Zwieselstein a Moso in Passiria (tracciato originario)

Dal punto di vista tecnico questa tappa è da considerarsi facile anche se, per la sua lunghezza e i notevoli dislivelli, va annoverata tra le escursioni faticose.
Fiancheggiando il corso del torrente Gurgler Ache, il sentiero attraversa belle distese di prati prima di imboccare la val Timmelstal, salire lievemente e, dopo un po’, incontrare le acque gorgoglianti del suggestivo rio Timmelsbach. Di lì a poco si raggiungerà la Strada alpina del Passo Rombo per poi sbucare nuovamente, dopo un breve tratto in salita, su un sentiero che, tagliando pascoli brucati da greggi di pecore e ghiaioni, sale fino al Passo Rombo.
Arrivati in alto è possibile condividere impressioni ed esperienze nel libro di vetta. Un apposito timbro consente inoltre di conservare un ricordo indelebile dell’escursione. Da non perdere, per gli interessati, una visita al Museo del Passo e della nuova struttura museale Timmel_Transit. 

Come la passerella con piattaforma panoramica, la scultura dei contrabbandieri, il telescopio e i granati, queste strutture fanno parte della “Emozione Passo del Rombo”, da scoprire lungo la Strada alpina che esiste ormai da 50 anni.
A partire dal Passo Rombo, già all’interno del territorio del Parco Naturale Gruppo di Tessa, fra vallate digradanti, cascate e ruscelli, i pittoreschi paesaggi della Val Passiria si fanno marcatamente più dolci e ampi. Seguendo lo stretto sentiero ci si imbatte ripetutamente in impressionanti manufatti in pietra testimonianti l’importanza che questo tracciato aveva un tempo per i contrabbandieri e pastori. Dopo avere attraversato l’incantevole borgo di Corvara, il sentiero conduce lungo la valle, per lo più stretta, e sbuca infine a Moso in Passiria.