Mappa interattiva
Divertirsi al museo
Indietro

Divertirsi al museo

Se pensate che visitare un museo sia una cosa noiosa, la prossima volta provate uno di questi.

Spesso pensiamo ai musei come a luoghi polverosi e noiosi, ma ci sbagliamo: una visita al museo può essere una esperienza davvero interessante e divertente. Qui troverete una selezione di musei interattivi capaci di interessare grandi e piccoli facendo trascorrere a tutti ore meravigliose.

MuseoPassiria: la casa di Andreas Hofer in Val Passiria

Il museo ha sede presso il Sandhof, il maso di San Leonardo in Passiria dove è nato Andreas Hofer, eroe tirolese a cui il museo è dedicato. Qui grandi e piccoli possono non solo divertirsi a scoprire come un oste barbuto, commerciante di bestiame, sia diventato capo dei ribelli ed eroe nazionale tirolese, ma anche mettere alla prova le proprie capacità linguistiche e, se non si conosce il tedesco, il proprio intuito, per scoprire il significato di alcune parole tipiche del dialetto altoatesino come Puandlkroomer, Moutsch o Kuipuan. Non prima però di aver superato il “test di ingresso”: un’audio-stazione dove provare a pronunciare il nome della località esattamente come lo pronunciano gli abitanti del luogo. Saranno più bravi i bambini o i genitori?


Touriseum: il Museo Provinciale del Turismo a Merano


Castel Trauttmansdorff, antica dimora scelta dall'Imperatrice Sissi per i suoi soggiorni a Merano, ospita oggi il Museo Provinciale del Turismo, altrimenti noto come Touriseum, interamente dedicato alla storia del fenomeno turistico. Spostandosi di sala in sala si compie una sorta di viaggio nel tempo, percorrendo due secoli di storia del turismo attraverso bellissime scenografie e modelli realistici a grandezza naturale.

Una vera attrazione per grandi e piccoli è il Gioco dell’Alto Adige, il “flipper turistico” più grande al mondo: un percorso lungo dieci metri realizzato da uno scultore della Val Gardena con legno di cirmolo, lungo il quale viaggia una piccola sfera che rappresenta il turista alla scoperta delle bellezze della regione.
eisenbahnwelt-rabland-partschins-idm-alex-filz
touriseum-suedtirolflipper
Mondotreno: l’Alto Adige in miniatura a Rablà

Mondotreno è un vero paradiso per chi ama i binari, i trenini e le riproduzioni in scala. All’Angolo dei Bimbi i piccoli possono guidare da soli il proprio trenino; ma anche i grandi possono provare, per condividere la gioia e il divertimento dei loro figli.

Affascinanti anche i plastici lungo cui i trenini si muovono: un Alto Adige in miniatura, da Terme di Brennero a Malles Venosta, con riproduzioni in scala 1:87 (H0), con castelli, fortezze, personaggi e scene di vita quotidiana che paiono vere, grazie anche alle luci e agi effetti speciali.
Mondotreno è la più grande installazione d’Italia di ferrovie in miniatura, con ben 800 metri di binari, e, con oltre 20.000 pezzi, rappresenta una delle maggiori collezioni private di trenini in Europa.


Lahnersäge: il Centro visitatori del Parco Nazionale in Val d’Ultimo

Il bosco e la sua importanza sono i protagonisti del Centro visitatori Lahnersäge in Val d’Ultimo. Siete capaci di riconoscere il bramito del cervo? Sapete quali tipi di legno trasportava Ötzi (l’Uomo venuto dal ghiaccio)? Queste e molte altre domande trovano risposta nel corso dell’esposizione presso il Centro visitatori, dove è possibile anche ricevere tutte le informazioni sul Parco Nazionale dello Stelvio.

Per imparare tutto sul legno è possibile assistere alle dimostrazioni di taglio fatte con un’antica sega veneziana restaurata, mentre nel vecchio mulino nei pressi della segheria è possibile sperimentare la macinazione del grano.


ArcheoParc: alla scoperta di Ötzi in Val Senales

ArcheoParc è un parco-museo didattico all’aperto che sorge in Val Senales, poco lontano dal sito di ritrovamento di Ötzi, dove è possibile scoprire divertendosi come e dove viveva l’uomo venuto dal ghiaccio 5300 anni fa.

Nell'area all'aperto è stato ricostruito un villaggio del neolitico, mentre nelle stazioni lungo il percorso naturalistico è possibile sperimentare alcune tecniche dell’età della pietra.
Tra le attività proposte ai visitatori ci sono il tiro con l’arco, il gioco di equilibrio sulla piroga, l’accensione del fuoco senza l’ausilio di strumenti moderni.

I più piccoli possono cimentarsi nella creazione di braccialetti di cuoio, nella macinazione del grano e nella preparazione del pane, ma anche provare a immaginare quale fosse l'aspetto di Ötzi (l’Uomo venuto dal ghiaccio). Un viaggio emozionante fino all’età della pietra con tutta la famiglia.
Museo Passiria a S. Leonardo
Museo Passiria a S. Leonardo
Il museo al Sandhof in Passiria, il luogo di nascità di Andreas Hofer, racconta in modo avvincente e piacevole in che modo il barbuto oste divenne l'eroe ...
leggi di più
Centro visitatori lahnersäge
Centro visitatori lahnersäge
L’antica segheria „Lahnersäge“ a S. Geltrude, dove fino agli anni 80 i contadini della Val d’Ultimo portavano a tagliare la loro legna, è oggi un centro ...
leggi di più
archeoParc Val Senales
archeoParc Val Senales
Nel museo archeologico all’aperto a Madonna di Senales gira tutto intorno a Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio. I visitatori scoprono quando e dove fu trovato ...
leggi di più
Touriseum - Museo provinciale del Turismo
Touriseum - Museo provinciale del Turismo
All’interno di Castel Trauttmansdorff, un tempo luogo di villeggiatura dell’imperatrice Elisabetta d’Austria (Sissi), si trova oggi il Touriseum, il primo ...
leggi di più
Mondotreno Alto Adige in miniatura
Mondotreno Alto Adige in miniatura
1000 mq di superficie espositiva su 3 piani, la più grande installazione digitale di ferrovie in miniatura d’Italia da scoprire, ammirare e utilizzare. Modelli ...
leggi di più
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
Fai partecipare i tuoi amici ...
Condividi le storie sul tuo profilo e fai sapere ai tuoi amici quello che ti ha entusiasmato!