tutte escursioni, media

Postal "Knottnkino" belvedere (Verano)

Area escursionistica del Monzoccolo

Visibile da Lana in tutto il proprio splendore, il Monzoccolo costituisce la dorsale delle Alpi Sarentine. Qui, su questa imponente catena montuosa, sorge l'altopiano del Salto.

Con i suoi innumerevoli sentieri caratterizzati da un dislivello minimo, il Salto invita a comode passeggiate e piacevoli gite in bicicletta tra distese erbose e fitti boschi. Fra gli itinerari più belli spiccano i percorsi nella foresta di larici, la più grande d'Europa, porta di accesso a un mondo di fiabe e leggende. Secondo antichi racconti, l'altopiano sarebbe infatti abitato da figure misteriose, la cui storia è narrata su pannelli informativi al margine delle vie.

Dal Monzoccolo, è possibile abbracciare con un solo sguardo le Dolomiti, la Val d'Adige e il Lago di Caldaro. Per chi vuole lasciare l'auto a casa, l'area escursionistica è raggiungibile in funivia dalle località di Vilpiano e Postal. Incantevoli cammini partono dalla soglia delle stazioni a monte, che si affacciano su panorami spettacolari.

Per un giro a piedi o in mountain bike su percorsi facili o di media difficoltà, il Monzoccolo è certamente il luogo ideale. Con le sue numerose baite e locande è, inoltre, la meta perfetta per gli amanti della buona tavola.

Escursione Postal "Knottnkino" belvedere (Verano)

Si raggiunge il paese di Verano con la funivia partendo da Postal. Da quì si attraversa il paese fino al parcheggio dell'albergo "Grüner Baum". Da qui seguiamo il sentiero 12/A salendo moderatamente lungo il sentiero "Schützenbründl" fino ai piedi del roccioso denominato "Rotsteinkogel". L'ultimo tratto del percorso è breve ma faticoso (saltia). Arrivati in cima il magnifico panorama ripagherà ogni sforzo. Il "Knottnkino" ("Knottn" nel dialetto locale = roccia) è l'originale belvedere, che si propone come un grande cinema all'aperto. Il film presentato agli spettatori segue lo spettacolare copione creato dalla natura in una successione senza fine di scene mozzafiato. La vista spazia dalle montagne del Parco Naturale del Gruppo di Tessa alle Dolomiti, dal Monte Penegal ai paesi della Val d'Adige.