Escursione sci-alpinistica Punta di Montecroce (2.740 m)

Descrizione generale

Periodo consigliato: tutto l’inverno

Pericolo valanghe: Sulla pala di neve “Schartl” prestare attenzione alle croste di neve.

Descrizione cammino

Partire lungo la forestale che porta a malga Gost di sotto (1.856 m). Poco prima di raggiungerla tenersi a destra in prossimità di un ponte, dove dapprima si attraversa un bosco rado moderatamente ripido. Poco dopo si raggiunge un ampio tratto pianeggiante, dopo il quale, in ampi tornanti, si arriva al tratto finale con pendenza sostenuta. Da qui seguire le tracce che salgono da Racines attraversando una sella e poi scendere verso destra per poi salire gli ultimi metri che portano alla vetta.

Discesa: Lungo l’itinerario di andata si attraversano splendidi pendii ben sciabili.

Fonte: “Skitouren und Schneeschuhwandern in Passeier” – Ed. verlag.Passeier

Descrizione d'arrivo

Arrivando da Merano verso la Val Passiria e Passo Rombo / Moso fino al ponte Monteneve.

Dove parcheggiare
È possibile parcheggiare nel parcheggio a sinistra prima del ponte Monteneve.
Consigli per la sicurezza
Informatevi prima sulla situazione valanghe/neve presso le Guide Alpine!
Attrezzatura
Come per qualsiasi tour di sci, dovresti sempre avere con te tutta la tua attrezzatura da sci alpinismo.
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!