Eventi Meteo Webcams
Strudel di mele di pasta frolla

Strudel di mele di pasta frolla

Il grande classico della cucina sudtirolese

Ingredienti
Ingredienti per l’impasto:
100 g di burro
200 g di zucchero
300 g di farina Bianca
1 presa di sale
Scorza di limone grattugiata
Vaniglia Bourbon in polvere

Ingredienti per il ripieno:
560 g di mele dell’Alto Adige
30 g di uva sultanina
setacciata 10 g di succo di Limone
1 g di cannella
0,5 g di chiodi di garofano
1 uovo sbattuto
Preparazione
Per l’impasto mescolare con la frusta il burro e lo zucchero; impastare il sale, la scorza di limone, la vaniglia Bourbon e la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Versare l’impasto in uno stampo rettangolare, avvolgere con pellicola trasparente e far riposare in frigo per 2 ore.
Per il ripieno lavare e sbucciare le mele ed eliminare i noccioli, tagliarle a fettine di ca. 2 mm e bagnare con il succo di limone.
Unire le spezie e l’uva sultanina e mescolare bene. Togliere la pasta frolla dal frigorifero e stenderla in modo da ottenere un rettangolo di 25 x 35 cm spesso ca. 3 mm. Posare il ripieno al centro della pasta, arrotolare lo strudel su se stesso e ripiegare i bordi. Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto e adagiare sopra una teglia foderata di carta da forno.
Cuocere nel forno preriscaldato a 200 gradi, poi ridurre la temperatura a 190 gradi e proseguire la cottura per ca. 35 minuti.

Suggerimento:
La pasta frolla si conserva in frigo fino a 6 giorni.
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
Fai partecipare i tuoi amici ...
Condividi le storie sul tuo profilo e fai sapere ai tuoi amici quello che ti ha entusiasmato!