Il gusto dell’Alto Adige
Indietro

Il gusto dell’Alto Adige

Il sapore delle vacanze tutto l’anno con una gustosa ricetta, un buon bicchiere di vino o uno sciroppo di frutta fatto in casa.

L’Alto Adige è una regione dai mille volti, dove apparenti contrasti convivono in armonia: nelle valli, ai piedi delle vette dolomitiche spesso innevate, il clima è mite e nei giardini crescono le palme. Qui ambiente alpino e mediterraneo si incontrano, e lo fanno anche a tavola dove, accanto a piatti tradizionali come i canederli, è possibile mangiare pizze buonissime e terminare il pranzo con un vero espresso o con una grappa o un liquore fatti in casa.

Il segreto della cucina altoatesina è proprio questo: l’eccellenza italiana unita alla tradizione di montagna, e l’uso di ingredienti locali per reinterpretare in chiave moderna le ricette delle nostre nonne.

Nei nostri piatti non mancano mai erbe aromatiche e ortaggi freschi: ingredienti a chilometro zero, completamente naturali, che non necessitano di esaltatori di sapore. Il brodo che usiamo viene preparato solo con verdure fresche, come una volta, utilizziamo sale aromatizzato con le erbe dei nostri orti e creiamo piatti sempre diversi seguendo il ciclo delle stagioni.

Ogni valle, e persino ogni villaggio, ha le proprie ricette speciali: i krapfen al papavero sono tipici della Val d’Ultimo, mentre in Val Venosta si prepara lo Schneamilch (Latte di neve)e in Val Pusteria i Nigilan al miele.

In Alto Adige le ricette tradizionali vengono tramandate di generazione in generazione: sono molte le famiglie che custodiscono come un tesoro il proprio libro di ricette, che risale ai tempi delle nonne e viene trasmesso a figli, nipoti e bisnipoti, che lo aggiornano e ne fanno poi dono ai propri posteri.


Essen und Trinken-Kräuter aus Südtirol-Lana und Umgebung-fb
Essen und Trinken-Kulinarik-Kräuter-Lana und Umgebung-fb
"Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni."

I prodotti della terra vengono impiegati anche per preparare succhi e sciroppi completamente naturali. In primavera si raccolgono i fiori di sambuco con cui viene preparato il famoso sciroppo, ingrediente fondamentale dell’”Hugo”, il tipico aperitivo altoatesino, mentre l’estate è la stagione dei frutti di bosco, perfetti per marmellate genuine fatte in casa, e della frutta più dolce, ottima per succhi dissetanti. Ma succhi e sciroppi si possono preparare anche con le verdure. Da provare assolutamente lo sciroppo di barbabietola: con un po’ di aggiunta di limone ha un gusto intenso e dissetante.

Tutti possiamo prolungare il piacere delle vacanze portando il gusto dell’Alto Adige anche a casa con alcune ricette altoatesine davvero semplici da preparare: per le vostre colazioni potete cimentarvi con uno sciroppo di frutta, un profumatissimo strudel di mele - preparato ovviamente solo con mele Alto Adige -, dei canederli alle albicocche, amatissimi dai più golosi, o con marmellate e pane nero fatto in casa.

A pranzo potete sbizzarrirvi invece con i canederli in tutte le possibili varianti: canederli allo speck, canederli al formaggio, canederli agli spinaci, ma anche canederli di barbabietola, canederli pressati con il tipico “Graukäse” o canederli all’ortica. Come dire quali siano i migliori? Se poi accompagnerete il tutto con un buon bicchiere di vino Alto Adige o un succo fatto in casa vi sembrerà davvero di essere tra le nostre montagne.


Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
Fai partecipare i tuoi amici ...
Condividi le storie sul tuo profilo e fai sapere ai tuoi amici quello che ti ha entusiasmato!
SULLE ORME DI SISSI
Camminare dove passeggiava Sissi, pranzare in quella che fu la sua dimora, fare il bagno negli stessi luoghi in cui lo faceva lei
...
SULLE ORME DI SISSI