La situazione attuale
La situazione attuale

La situazione attuale

Il particolare momento che stiamo vivendo, ci mette di fronte a nuove sfide, che possiamo affrontare e vincere restando uniti. Unità, una virtù che da sempre ci sta a cuore qui in Alto Adige e ci aiuterà a riconquistare presto la normalità che desideriamo.

Non vediamo l’ora di potervi di nuovo accogliere con spensieratezza. L’Alto Adige vi aspetta con le sue bellezze paesaggistiche, le sue magnifiche attività all’aria aperta, la sua cultura e i suoi prodotti tipici tutti da gustare.

Stiamo lavorando senza sosta per individuare le misure di sicurezza più adeguate che permetteranno presto a tutti noi di tornare ad incontrarci.
Panoramica delle informazioni più aggiornate
Questa pagina viene costantemente aggiornata. Considerata la continua evoluzione dell'attuale situazione, potrebbero esseci cambiamanti normativi improvvisi. (Fonte: IDM Alto Adige)
Misure di sicurezza in vigore nell’Ufficio turistico

Nell’Ufficio turistico di Scena vengono coscienziosamente fatte rispettare tutte le misure igieniche necessarie per garantirvi di farci visita in tutta sicurezza e agio. Queste misure includono:

  • Controllo della temperatura all'ingresso dell’Ufficio per dipendenti, ospiti e clienti
  • Dispenser di disinfettante per le mani all'ingresso
  • Sanificazione dell'aria degli uffici, h24/24, tramite il sistema Durst UVC-R “Habitat”, attivo contro aerosol infettivi, virus e germi
  • Tutti i dipendenti indossano maschere protettive FFP2
  • Agli ospiti ed ai clienti è attualmente richiesto indossare una maschera protettiva FFP2
  • Disinfezione regolare di tutte le superfici di contatto
  • Kit per la pulizia delle mani a disposizione
  • Barriere protettive in plexiglas agli sportelli
Posso venire in Alto Adige?
  • Al momento sono possibili gli spostamenti tra regioni e province autonome solo per motivi di salute, di studio o di lavoro.
  • Le persone che risiedono stabilmente in uno dei paesi dell'UE e in Svizzera (paesi nell'elenco C) possono entrare in Alto Adige. All'ingresso nel Paese dovranno essere in possesso di certificato di test Covid-19 negativo (test molecolare o antigene), effettuato entro 48 ore prima dell'ingresso. Dovranno inoltre avere con sé un'autocertificazione e, all'ingresso in Italia, o all'arrivo presso la struttura ricettiva, registrarsi presso le autorità sanitarie competenti compilando l'apposito modulo online (o via e-mail a coronavirus@sabes.it o telefonicamente dalle 8.00 alle 20.00 al numero +39 0471 435 700).
  • Fanno eccezione coloro che si muovono per motivi di salute, di studio o di lavoro.
Posso prenotare una vacanza in Alto Adige?
  • E' possibile prenotare una vacanza. Si consiglia di contattare la struttura di interesse per dettagli sulle aperture e condizioni di storno.
Quali sono le misure che regolamentano la vita pubblica?
  • In Alto Adige gli spostamenti dalla propria abitazione e al di fuori del proprio Comune di residenza sono consentiti con autocertificazione solo per motivi di salute, lavoro o di studio o per comprovate necessità.
  • È consentita l'attività motoria nei pressi della propria abitazione, partendo da casa, tra le ore 5 e le ore 22 a condizione che vengano rispettate le regole generali di comportamento. La maggior parte delle attività commerciali al dettaglio sono chiuse.
  • Sono aperti negozi di alimentari, farmacie, tabacchi, edicole e negozi di beni di prima necessità.
  • Bar e ristoranti sono chiusi.
  • I ristoranti possono offrire servizio di asporto e consegna a domicilio tra le 5 e le 22. Ai bar non è consentito nessun servizio di asporto.
  • I mezzi pubblici viaggiano con il 50% di capacità di carico. I passeggeri, a partire dai 12 anni, devono indossare una mascherina FFP2.
  • Cinema e teatri rimangono chiusi.
Quali misure di sicurezza bisogna sempre rispettare?
  • Fondamentalmente in Alto Adige devono essere rispettate le buone norme di comportamento che valgono in tutto il mondo: lavarsi e disinfettarsi spesso le mani, mantenere una distanza di sicurezza da persone che non sono congiunte, indossare sempre una protezione su naso e bocca quando si è insieme a persone non conviventi e quando non è possibile mantenere un’adeguata distanza di sicurezza.
  • Sui mezzi di trasporto pubblici e nei negozi, a partire dai 12 anni, è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2.
Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Qui trovate le risposte alle principali domande sul Coronavirus in Alto Adige.

Trovate ulteriori informazioni inoltre sul sito dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige.

In Alto Adige affrontiamo la fase 2 adottando precise misure di sicurezza, che trovate qui.

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!