Eventi Meteo Webcams
Escursioni, media

Il sentiero delle Leggende di Parcines

Descrizione generale

Lungo il Sentiero delle Leggende "Sagenweg" si trovano le prime coppelle preistoriche, la baita Stuaner-Geada, avvolta dalla leggenda, una caverna anticamente abitata dal ca. 3000 fino al 500 a. C., o la lastra del diavolo, sulla quale sono riconoscibili due impronte di piedi femminili e sei coppie di impronte di capra.
La descrizione dettagliata dei lugoghi preistorici e punti d'interesse si riceve presso gli uffici dell'Associazione Turistica Parcines, Rablà e Tel!



Descrizione cammino

Inizio dell'itinerario
Spazio di manovra autobus Mairhof, Parcines
Arrivo dell'itinerario
Spazio di manovra autobus Mairhof, Parcines

Dal parcheggio centrale di Parcines salire leggermente in direzione del castello e proseguire a dritto fino alla frazione di Vertigen (strada catramata). Girare a sinistra (indicazioni) e salire fino al sentiero della Roggia. Poi si segue le targhe in legno del "Sagenweg" sulle quali sono disegnati due cacciatori dell'era della pietra. Seguendo questo sentiero e in seguito il sentiero Geadaweg arrivare fino al Golderskofel. Da lì tornare sulla via dei Masi/Höfestraße fino giù a Salten. Da lì tornare a Parcines attraversando un ponte, proseguendo sul sentiero n°1 presso il fiume Ziel fino al ristorante Winkler. Da lí si passa un ponte sospeso e prosegue fra melete fino al centro di Parcines. 


Dove parcheggiare

-Spazio di manovra autobus Mairhof, Parcines
Nel parcheggio in superficie la sosta è consentita con disco orario per max. 1 ora,
nel sottostante garage interrato il parcheggio è consentito per max. 8 ore.
-Via Zehent, Parcines
Sosta giornaliera, negli spazi adibiti a parcheggio
-Piscina, Parcines via Zehent
Sosta giornaliera, negli spazi adibiti a parcheggio

Mezzi pubblici

Da Merano: collegamento autobus 213 da Merano per Parcines
Dalla Venosta: collegamento treno a Rablà; da Rablà autobus n° 265 o 266 per Parcines

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!