Laghetto di Rablà, addio!
Ecco come una pianta acquatica invasiva, importata dal Nord America, ha distrutto l’amato idillio naturale di Rablà lungo la ciclabile dell’Adige.
Laghetto di Rablà, addio!
Laghetto di Rablà, addio!
Laghetto di Rablà, addio!

Laghetto di Rablà, addio!

Ecco come una pianta acquatica invasiva, importata dal Nord America, ha distrutto l’amato idillio naturale di Rablà lungo la ciclabile dell’Adige.

Da alcuni mesi, là dove fino a poco tempo fa famiglie, appassionati delle due ruote e amanti del relax si immergevano nella tranquillità e nella natura dell’idilliaco Laghetto di Rablà, ci si trova di fronte a uno scenario completamente diverso. Il lago, dalle acque limpide e pulite, ha lasciato il posto a una torbida brodaglia verdognola e marrone, sulle cui sponde macchinari pesanti ammassano metri cubi di materiale e ghiaia.
La colpa di questa immagine distorta è di Elodea nuttallii, una pianta acquatica perenne a foglia stretta, originaria del Nord America, nota anche come Peste d’acqua di Nuttall che, a causa della sua natura invasiva, si è propagata rapidamente, con gravi conseguenze per la biodiversità e l’ecosistema autoctono.
Non è dato sapere con esattezza come sia giunta nel Laghetto di Rablà: essendo questa pianta aliena conosciuta in Europa solo come specie decorativa per acquari e stagni, si ipotizza che la causa sia riconducibile allo sconsiderato svuotamento di un acquario.
Per evitare che la pianta si diffonda ulteriormente, minacciando altri habitat (il Laghetto di Rablà drena nell’Adige) si è reso necessario un intervento urgente. Gli Uffici provinciali, l’Associazione Pescatori e il Comune hanno messo a punto un piano per abbassare il livello dell’acqua, rimuovere la massa erbosa e infine depositare materiale di riempimento pulito nel laghetto.
In un secondo momento, è prevista una rinaturalizzazione dello specchio d’acqua, affinché possa nuovamente essere utilizzato da turisti e abitanti, in una nuova forma, come area ricreativa.
Laghetto di Rablà

Rigenerarsi nel verde della biodiversità

Oasi naturale con vista sulle montagne di Parcines
A Rablà, poco distante dalla stazione ferroviaria e direttamente lungo la ciclabile dell’Adige – la nota Via Claudia Augusta –, un bellissimo laghetto invita a fare il pieno di quiete e natura. Accompagnati dal canto degli uccelli, dal fruscio degli alberi e dai versi degli animali che popolano questo magnifico ambiente, escursionisti, ciclisti e amanti della natura si godono piacevoli momenti di relax. Il piccolo laghetto, alimentato dalle fresche acque del torrente Zielbach di Parcines, rappresenta un habitat insostituibile per numerose specie di uccelli, come il germano reale, l’airone cenerino, il merlo acquaiolo, la ballerina bianca o la cannaiola, oltre che per anfibi, pesci e insetti acquatici come la libellula Anax Imperator o il dragone verdeazzurro.
Per sopravvivere, tutte queste specie hanno bisogno di acque fresche e pulite.
È dunque importante che i visitatori rispettino la natura e la quiete del luogo.
Con i suoi alberi imponenti e la splendida vista sulle montagne di Parcines, il laghetto di Rablà è una meta ideale per famiglie e un punto di sosta molto apprezzato dai ciclisti.
Per un contatto particolarmente intenso con la natura del laghetto di Rablà si consiglia di partecipare a un’escursione guidata erbe & Kneipp, proposta settimanalmente (dalla primavera all’autunno) dall’associazione turistica di Parcines. Gli appuntamenti imperdibili per bambini e ragazzi sono invece le Giornate di Daksy, "Avventura Ranger del parco naturale" quando i ranger del Parco Naturale Gruppo di Tessa invitano alla scoperta dell’emozionante mondo acquatico.
Gli escursioni più belli a piedi e in bici
Giro Bad Egart
tutte escursioni, Sentiero adatto per passeggini
Giro "Bad Egart"
Bagni Egart, oggi ristorante e museo, è considerata la più antica fonte termale del Tirolo storico. La sorgente viene utilizzata per bere e fare il ...
leggi di più
Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!
Prenota la tua vacanza a Parcines
Pianifica ora la tua vacanza da sogno