Eventi Meteo Webcams
Vacanze a Lana e dintorni
Il paese delle mele di Lana: una cittadina in campagna
Vacanze a Lana e dintorni

Vacanze a Lana e dintorni

Il paese delle mele di Lana: una cittadina in campagna

Lana sull’Adige è un comune a misura di famiglia con un’elevata qualità della vita. Con i suoi 12.000 abitanti rappresenta uno dei comuni più grandi in cui si coltivano le mele unendo così il fascino dell’ambiente rurale alle comodità di un centro cittadino.

Punto di partenza ideale per escursioni e passeggiate in bicicletta soprattutto attorno a Merano, Lana e i suoi dintorni offrono numerosi itinerari escursionistici come ad esempio sul Monte San Vigilio, in Val d’Ultimo e sull’altipiano del Monzoccolo. Gli amanti della bici da corsa possono cimentarsi in un bel giro con due divertenti salite, il Passo Palade che porta in Val di Non in Trentino e il Passo Mendola da cui tornare in Alto Adige.

In ambito architettonico-culturale, Lana riveste un ruolo di rilievo con numerose testimonianze del passato: ben 40 chiese, cappelle e conventi con affreschi, sculture e altari come quello dell’artista Hans Schnatterpeck nella chiesa parrocchiale di Lana di Sotto. Anche la coltivazione di viti riveste un ruolo importante a Lana: per secoli il paese della Valle dell’Adige rifornì i conventi bavaresi con il proprio prezioso nettare. Altre testimonianze del passato ancora ben mantenute sono i castelli e le residenze signorili che arricchiscono il paese fin dal Medioevo.

Oggi il centro del paese è collegato a queste attrazioni tramite facili escursioni, i sentieri delle antiche rogge e l’itinerario scultoreo che espone 33 opere d’arte di altrettanti artisti contemporanei.