E-Lok Lana Postal

Il Curatorium restaura la locomotiva storica della ferrovia Lana-Postal

Sono iniziati a Lana i lavori di restauro del locomotore storico della ferrovia Lana-Postal, custodito ancora per pochi giorni nella rimessa della vecchia stazione autocorriere che verrà demolita a breve. Alla fine di questo lifting radicale la locomotiva elettrica potrà essere ammirata in contatto visivo diretto con la stazione ferroviaria di Lana Postal, nei pressi del ponte di ferro sull'Adige del 1908 già recuperato e varato lo scorso marzo.

Dei "pezzi buoni" della storia della tecnica locale fa infatti parte ancora il locomotore con numero di fabbrica 50293, costruito tra il 1912 e 1913 dalla "Maschinen- und Waggonbau Gesellschaft a Simmering nei pressi di Vienna" e in attività fino al 31 marzo 1974, data in cui anche il trasporto mercim dopo quello di persone, ha cessato di funzionare. 

Il restauro professionale sarà fatto nel più breve tempo possibile, partendo dall'asportazione della ruggine, la preparazione delle superfici da trattare e la pittura con i colori scelti nel rispetto delle tonalità originali. Si tratta di un prodotto speciale a garanzia delle aggressioni degli agenti atmosferici indispensabili vista l'esposizione della locomotiva all'aperto. 

Assieme al ponte in ferro a traliccio restaurato in collaborazione con l'ufficio bacini montani, la cupola in salice vivente recentemente realizzata e una mostra sulla bonifica delle paludi lungo l'Adige, la locomotiva contribuirà alla valorizzazione di questo sito speciale della tecnica. 

Si tratta di elementi identificativi del il luogo e delle persone, con la storia e la geografia, che distinguono il sito per la sua peculiarità, creando durante la sua fruizione emozioni e un senso di appartenenza. 

La locomotiva sarà spostata nei pressi del ponte storico, dove verrà allestita sui binari predisposti e messi a disposizione dalla SAD/STA

Il ponte storico sull'Adige Lana Postal ora illuminato a LED

Il 18 dicembre alle 17.00 si inaugura l´installazione luminosa per festeggiare i primi 100 anni del ponte storico a traliccio sull'Adige a Lana /Postal. L´illuminazione a Led mette in luce i due esili archi del ponte che reggevano storicamente la linea aerea di tensione. La corrente elettrica necessaria per l'illuminazione viene fornita da un piccolo impianto fotovoltaico. Il sistema a basso consumo é indipendente dalla rete elettrica e lavora quindi autarchicamente.

Il ponte pertanto sará illuminato secondo la corrente disponibile e in funzione del guadagno solare. Il ponte ferroviario del 1913 ristrutturato e traslato nel 2012 nella posizione attuale, la locomotiva elettrica del'Espresso delle Mele, la mostra sul paesaggio fluviale dell´Adige, la cupola di salici viventi e la rinaturalizzazione del fiume compongono nel loro insieme un importante sito della tecnica, che si inserisce nel percorso lungo la rete delle ciclabili in Alto Adige. 

Il progetto ideato dal Curatorium per i Beni Tecnici, è stato realizzato grazie al sostegno e la collaborazione della ripartizione opere idrauliche della Provincia Autonoma di Bolzano e Abakus solar Italia. È previsto un piccolo brindisi e un cenno musicale a cui sono invitati tutti.

Orario di apertura: tutto l'anno