Eventi Meteo Webcams
Tour (anche in e-Bike)

Percorsi ciclabili | Sulla tracce della ferrovia

Partite dall’Ufficio turistico a Lana in Via Andreas-Hofer per raggiungere Piazza Tribus. Da qui girate a sinistra e raggiungete il Ponte Valsura. Seguite l’indicazione per Merano (destra) fino ad attraversare il ponte nei pressi della superstrada MEBO. Percorrete la ciclabile in direzione Merano. A Sinigo seguite la segnaletica per la Val Venosta. Passate l’ippodromo di Merano e girate a destra. Seguite ancora la segnaletica per la Val Venosta (attenzione: nella zona urbana la segnaletica è verde).

Costeggiate il fiume a destra dell’Adige fino a Lagundo. All’altezza del Lido inizia la salita verso la località Tel. Sia all’inizio, che alla fine della salita, troverete una piazzola di sosta (fontana con acqua potabile). Alla fine della salita troverete uno splendido panorama che vi ripagherà di tutte le fatiche! Proseguendo verso Tel, attraversate la strada principale e girate a destra. Seguite la ciclabile fino a Naturno, passando davanti al parco giochi pubblico. A questo punto attraversate il fiume e proseguite per circa 2 km verso la ferrovia del divertimento che raggiungerete attraversando un sottopassaggio. (Attenzione: la ferrovia del divertimento è aperta ogni domenica dalle ore 14.00 alle ore 18.00, da maggio fino ad ottobre).

Al ritorno percorrete la stessa strada fino a Sinigo, da lì si prosegue in direzione Bolzano. Poco dopo l’uscita di Lana, a destra nell’area di sosta è collocata una vecchia locomotiva restaurata. Potrete terminare il percorso fermandovi e rinfrescandovi al Lido di Lana.

Attrazioni lungo il percorso: diga di sbarramento in località Tel, la Chiesa di S. Procolo a Naturno, il museo Mondo Treno a Rablà (orario di apertura: mar – dom ore 10:00 – 17:00).

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!