MM - Mercato Meranese
MM - Mercato Meranese
MM – Mercato Meranese

Il Mercato Meranese unisce agricoltura, artigianato, turismo e vita cittadina. “Naturalmente regionale” è lo slogan della manifestazione, sorta nel 2015.

Il Mercato Meranese è un'iniziativa imperniata sui princìpi della regionalità e della sostenibilità.
Al Mercato Meranese si possono trovare prodotti agroalimentari e artigianali coltivati/realizzati esclusivamente in Alto Adige. Gli stand sono stati ideati da Martino Gamper, designer di fama internazionale di origine meranese affermatosi a Londra, vincitore dell’“Icon Awards Designer of the Year 2014”.

Il Mercato Meranese 2019 in uno sguardo

Stagione e date 2019: tutti i sabati (festivi inclusi) dal 30 marzo al 26 ottobre, ore 9-13 (sabato 27 aprile: ore 9.00-17.00)
Aperture speciali: domenica 28 aprile e domenica 20 ottobre, ore 10-17
Dove: corso Libertà superiore (presso piazza della Rena)
Slogan: “Naturalmente regionale”
Ulteriori informazioni: Azienda di Soggiorno di Merano/Ulrike Pertoll – tel. 0473 272022, ulrike.pertoll@merano.eu


Quest'anno l'Officina del gusto partecipa al Mercato Meranese con due esercizi, i quali proporranno i propri prodotti o le proprie pietanze nelle seguenti date:
> Restaurant-Pizzeria Mediterraneo: presente il 6 e il 20 luglio
> Caseificio di montagna Seppnerhof di Plan in Val Passiria: partecipa il 15 giugno
Il Mercato Meranese è caratterizzato da alcuni tratti specifici:

Al Mercato Meranese si trovano esclusivamente prodotti naturali e artigianali dell’Alto Adige. Produzioni provenienti da altrove o merci di origine industriale non possono essere vendute in questo contesto. Attraverso questa scelta, la manifestazione diventa una piattaforma per coltivatori e produttori diretti di prodotti agricoli e alimentari e per l’artigianato tradizionale e contadino.

Il Mercato Meranese si ispira al concetto di sostenibilità in modo multiforme
(per esempio, in relazione ai metodi di coltivazione e di confezionamento dell’offerta).

Parallelamente a una quota di espositori “permanenti” lungo tutto il periodo di attività, il Mercato Meranese contempla un numero di espositori “a rotazione”. È una flessibilità voluta affinché la manifestazione nell’offerta possa adattarsi il più possibile al ritmo dei cicli della natura e dell’opera dell’uomo.

Precisi criteri di qualità sono stati considerati nelle valutazioni e nelle scelte della commissione per l’assegnazione degli stand ai gestori. Costanti controlli interni – oltre a quelli a norma di legge – ad opera di un organo qualificato, su incarico dell’Azienda di Soggiorno, verificheranno la qualità delle merci in vendita.

L’allestimento del Mercato Meranese è stato ideato e progettato da Martino Gamper, designer meranese affermatosi a Londra. Nel 2014 ha ottenuto il riconoscimento “Icon Awards Designer of the Year”. Il design studiato per questa iniziativa crea una liaison fra contesto urbano e tradizione sudtirolese.

I mercati sono da sempre importanti luoghi d’incontro e di scambio. Lo è pure il Mercato Meranese, puntando anche sulla godibilità della zona pedonale di corso Libertà superiore.
L’Officina del gusto a Merano
L’Officina del gusto a Merano
Piattaforma e punto d’incontro tra la cucina mediterranea e quella alpina: l’Officina del gusto a Merano
Impressioni dal Mercato Meranese
© Hannes Niederkofler