Eventi Meteo Webcams
La città termale di Merano
Le tracce di un passato illustre
La città termale di Merano
La città termale di Merano
La città termale di Merano
La città termale di Merano

La città termale di Merano

Le tracce di un passato illustre

La storia di Merano come importante stazione climatica risale al XIX secolo. Quando l’imperatrice Elisabetta d’Austria e, dopo di lei, anche i nobili e gli intellettuali di tutta Europa scelsero la città del Passirio per i loro soggiorni di cura, a Merano sorsero eleganti hotel e alcuni palazzi dell’Art Nouveau tra i più belli di tutto l’arco alpino, come il Pavillon des Fleurs, il Kurhaus e il teatro Puccini.

Dopo un periodo di prosperità, nella fase tra la prima e la seconda guerra mondiale l’economia arrestò la propria corsa. Negli anni settanta Merano riconquistò la fama di centro termale e città dei giardini. Fiore all’occhiello dell’anima verde della città sono i Giardini di Castel Trauttmansdorff e le Terme Merano.

L’Orchestra di Cura della città termale di Merano
Per 150 anni l’Orchestra di Cura di Merano contraddistinse la vita culturale della città. All’inizio del XX secolo quella meranese era considerata la migliore orchestra della monarchia danubiana. Il suo prestigio si espresse anche nei numerosi brani scritti in omaggio a Merano e all’Alto Adige. L’Archivio musicale dell’Orchestra di Cura comprende circa 7.400 opere.
Prenota la tua vacanza a Merano
Pianifica ora la tua vacanza da sogno