Eventi Meteo Webcams
Il mondo del vino
Vini bianchi di prima classe, vini rossi corposi e il “Meraner”, la leggera Schiava meranese
Il mondo del vino

Il mondo del vino

Vini bianchi di prima classe, vini rossi corposi e il “Meraner”, la leggera Schiava meranese

I vigneti caratterizzano il paesaggio di Merano e coprono i pendii intorno alla città. La diffusione di questa nobile pianta testimonia l'importanza dell'uva e del vino per il territorio meranese.

L'Alto Adige è una regione vinicola che vanta una ricca tradizione e che, negli ultimi anni, si è fatta un’ottima reputazione soprattutto per i suoi pluripremiati vini bianchi. Questo è vero anche per la regione di Merano e dintorni, dove vengono prodotte varietà di fama internazionale, quali Pinot Bianco, Chardonnay, Sauvignon, Gewürztraminer, Riesling e Kerner.

Merano può vantare anche due vini rossi autoctoni: il Lagrein e la Schiava. Il primo dei due è un vino corposo, fruttato, dal colore scuro e ricco di tannini, che ben si accompagna a piatti come la carne di cervo. Il secondo, la Schiava (Vernatsch in tedesco), ha un colore rosso rubino brillante e un aroma fruttato, un gusto leggero, morbido sul finale. Si beve tradizionalmente in occasione della tipica merenda altoatesina (Marende), che comprende speck, salsiccia e formaggio.

L'area di Merano e dintorni produce anche varietà di Pinot Nero e Merlot di prima qualità.

Per degustare e acquistare questi vini, potete rivolgervi direttamente alle cantine locali. Nel paese di Marlengo, a pochi chilometri da Merano, si trova la Cantina Merano Burggräfler, che riunisce 380 piccoli produttori di vino e coltiva, nella regione occidentale dell'Alto Adige, 260 ettari di vigneti.

Prenota la tua vacanza a Merano
Pianifica ora la tua vacanza da sogno