Passo Stelvio
La Regina delle strade alpine
Passo Stelvio

Passo Stelvio

La strada panoramica

Il passo più alto d'Italia è il Passo dello Stelvio. A 2.757 m di altitudine, il Passo dello Stelvio collega Bormio, che appartiene alla regione Lombardia, con Prato in Alto Adige. Il Passo Stelvio è famoso soprattutto per la sua strada panoramica con 48 tornanti mozzafiato, che in estate vengono utilizzati da numerosi motociclisti e ciclisti.
Non solo la vista del "Re Ortles" con i suoi 3.905 m affascina i visitatori. Anche la posizione da sogno al centro del Parco Nazionale dello Stelvio, che ospita una flora e una fauna unica nel loro genere, fa battere forte il cuore dei visitatori.
rennrad-stilfserjoch-nationalpark-naturns-idm-suedtirol-harald-wisthaler
rennrad-stilfser-joch-nationalpark-naturns-idm-suedtirol-harald-wisthaler
Popolare e noto tra i ciclisti da corsa: il Passo Stelvio
Dopo un periodo di costruzione di 5 anni, la strada del Passo dello Stelvio, lunga quasi 50 km, fu completata nel 1825. Sotto l'imperatore Francesco I, la strada doveva collegare la Lombardia, che all'epoca apparteneva all'Impero austriaco, con il resto dell'impero.
Sul lato altoatesino la strada è composta da poco meno di 28 km con 48 tornanti, sul lato lombardo da poco meno di 22 km con 34 tornanti, e si passa anche attraverso 6 gallerie.
Nonostante il dislivello di 1870 m sul versante altoatesino, la pendenza della strada poteva essere mantenuta relativamente bassa al 9%. Solo in pochi punti sale all'11%. Naturalmente la strada - soprattutto nella parte orientale - è molto soggetta a valanghe, per cui subito dopo la sua apertura sono stati costruiti dei tunnel di legno per la protezione dalle valanghe.
Fino al 1848 la strada del passo poteva essere percorsa tutto l'anno.
Durante la rivoluzione del 1848 alcuni di questi tunnel valanghivi furono incendiati, rendendo la strada impraticabile. Questo spinse le autorità dell'epoca a creare percorsi alternativi: i passi del Tonale e dell'Aprica furono potenziati, riducendo l'importanza della strada del Passo dello Stelvio.
Intorno al passo si possono vedere ancora oggi i resti della Prima Guerra Mondiale, quando il fronte italiano passò sul Passo dello Stelvio.
nationalpark-stilfserjoch-hoehenweg-bunker-naturns-idm-suedtirol-helmuth-rier
nationalpark-stilfserjoch-hoehenweg-naturns-idm-suedtirol-helmuth-rier
Il parco nazionale dello Stelvio
Parco Nazionale dello Stelvio

Una delle più grandi riserve naturali d'Europa

Il parco nazionale dell'alta montagna è una delle più grandi riserve naturali d'Europa e si estende su quasi 130.800 ettari e si estende in Alto Adige, Trentino e Lombardia. Comprende gran parte delle Alpi dell'Ortles, delle Alpi di Livigno e del Gruppo di Sobretta Gavia e confina a sud-ovest con il Parco Nazionale Svizzero in Engadina. Il Parco Nazionale confina a nord con la Val Venosta e la Val Müstair, a est con la Val d'Ultimo, a sud con la Val di Sole e a ovest con la Valtellina.

Si estende da 700 a 3900 m sul livello del mare e attraversa quindi tutte le zone climatiche alpine. La flora e la fauna sono quindi uniche qui! Oltre a cervi, caprioli, stambecchi e camosci, qui vivono anche aquile e avvoltoi. Per proteggere questa zona con tutti i suoi abitanti è stata dichiarata parco nazionale nel 1935. Negli anni '70 il parco nazionale è stato ampliato fino alle dimensioni attuali.

In Alto Adige sono stati aperti cinque centri visitatori per trasmettere i vari temi importanti per questa regione:

CentroLuogo TematicaContatto 
 Aquaprad Prato allo Stelvio L'elemento "acqua" con la mostra permanente "Sotto i pesci - un viaggio nei mondi stranieri". info@aquaprad.com
 Avimundus Silandro Il mondo degli uccelli info@avimundus.com
 Culturamartell Val Martello Il mondo dei contadini di montagna nel Parco Nazionale di allora e di oggi   info@culturamartell.com
 Lahnersäge Santa Gertrude / Val d'Ultimo La foresta come risorsa insostituibile della natura e la mostra speciale "Cuccioli-Born to be wild" info@lahnersaege.com
 Naturatrafoi Trafoi La vita in alta montagna info@naturatrafoi.com

nationalpark-stilfserjoch-hoehenweg-martell-naturns-idm-suedtirol-helmuth-rier
naturatrafoi-nationalpark-stilfserjoch-besucherzentrum-naturns-idm-suedtirol-armin-terzer
Il Val Martello e il centro visitatore Naturatrafoi
Prenota la tua vacanza a Naturno
Pianifica ora la tua vacanza da sogno