Eventi Meteo Webcams
tutte escursioni, media

Escursione nella Gola di 1.000 gradini - Naturno

Rablà – Stazione a monte funivia Texel – Alta Via di Merano – Gola dei 1000 scalini – Linthof – Patleid – Stazione a monte funivia Unterstell

Descrizione cammino

Punto di partenza di questa escursione è la stazione a monte della funivia Texel a Parcines. Dalla stazione a monte si sale per alcuni metri fino al maso Giggelberg. Da lì l’escursione si sviluppa verso ovest, seguendo il sentiero numero 24 dell’Alta Via di Merano. L’Alta Via di Merano corre lungo questo tratto ad un’altitudine media di 1.500 m. Si incontrano dislivelli degni di nota nelle due gole poste dopo il maso Hochforch, in Val Brunnental e in Val Lahnbach-Tal con la “Gola dei 1000 scalini“. Ma non c’è da preoccuparsi: si tratta, in verità, soltanto di 989 e non di 1000 scalini! Scalini di diverso tipo, in metallo, in legno o scolpiti nella pietra, che portano nei meandri più profondi della gola, la cui risalita richiede allenamento. Raggiunto il maso Pirchhof, un nuovo sentiero porta fino al maso Linthof, ma subito dopo si prosegue praticamente in piano. Lungo suddetto percorso, numerosi punti di ristoro invitano ad una sosta. Percorrendo il sentiero numero 10, si raggiunge poi la stazione a monte della funivia Unterstell di Naturno. Con la funivia si giunge così alla frazione di Compaccio, da cui si procede lungo la strada principale oppure lungo via San Zeno, oltrepassando la chiesa e l’Hotel Lindenhof, giungendo fino al centro del paese attraverso la Via dei Campi. Suggerimenti: Highlight dell’escursione è il tratto di sentiero che attraversa la Gola dei 1000 scalini. Questa particolare tappa dell’Alta Via di Merano incarna l’enorme forza dell’acqua che qui, attraverso i secoli, ha creato l’imponente gola di Lahnbach.

Il contenuto vi è stato utile?
Grazie mille per il vostro commento!
Grazie!